Eventi
24/08/2017, 12:19

Historia Magistra Vitae - Il deposito nazionale: una sfida challenging
Giovedi 7 settembre, l’Ordine degli Ingegneri della Provincia di Roma, in collaborazione con ENEA, propone ai propri iscritti un seminario informativo gratuito, nell’ambito del ciclo di conferenze a carattere tecnico-scientifico e culturale “Historia Magistra Vitae”.
Numero: 28/17
Stato: Già registrato
Inizio/Begin: 07/09/2017, 10:00
Fine/End: 07/09/2017, 13:30
Termine registrazioni/Closing date: 06/09/2017, 17:00
Persona di riferimento/Tutor: Massimo Sepielli
Luogo/Location: ENEA, Via Giulio Romano n. 41 - Roma
Numero max partecipanti: 1000
Posti: 2
Posti liberi: 998

I rifiuti nucleari oggi presenti in Italia in diversi siti di centrali elettronucleari in decommissioning e centri di ricerca dovranno per legge essere smaltiti in sicurezza (Direttiva n.70/2011) all’interno del suo territorio. In Italia verrà realizzato il Deposito Nazionale Parco Tecnologico (DNPT) dalla Società SOGIN in un sito idoneo scelto in modo compartecipato alla fine di una lunga procedura autorizzativa. La realizzazione di un deposito è in realtà più semplice di quella di una centrale nucleare di potenza in quanto non è presente un processo “vivo”, ma solo il decadimento di isotopi radioattivi nucleari che vanno mantenuti isolati dal resto dell’ambiente sino a loro completa stabilizzazione.I precedenti tentativi hanno però creato una sindrome nelle popolazioni per cui non sarà banale la scelta del sito definitivo. Inoltre una parte del deposito sarà solo  temporaneo per i rifiuti a vita più lunga che necessiteranno di un altro deposito, di tipo geologico, da realizzarsi presumibilmente in forma consortile con altri Paesi Europei.

Tutta questa tematica, questa “impresa”, ci sarà raccontata in modo semplice ma preciso dal responsabile Sogin del Deposito Nazionale, anche con l’aiuto di audiovisivi che possono meglio far comprendere il progetto e la realizzazione dell’infrastruttura del DNPT.


Concentrating Solar Thermal technologies in Italy towards the objectives of the SET-Plan
Il prossimo 13 settembre l'ENEA riunisce, presso la propria sede di Roma, operatori di R&I, istituzioni nazionali e imprese del settore solare a concentrazione.
Numero: 34/17
Stato: Già registrato
Inizio/Begin: 13/09/2017, 09:30
Fine/End: 13/09/2017, 13:30
Termine registrazioni/Closing date: 12/09/2017, 14:00
Persona di riferimento/Tutor: Simona De Iuliis
Luogo/Location: Roma
Numero max partecipanti: 1000
Posti: 2
Posti liberi: 998


Lifestyle and environmental impact on sperm genetic and epigenetic integrity, curative treatments and analytical methods
Marcello Spanò Memory Symposium
Numero: 31/17
Stato: Già registrato
Inizio/Begin: 15/09/2017, 09:30
Fine/End: 15/09/2017, 16:30
Termine registrazioni/Closing date: 14/09/2017, 13:00
Persona di riferimento/Tutor: Giorgio Leter
Luogo/Location: Rome (Italy)
Numero max partecipanti: 1000
Posti: 25
Posti liberi: 975


Dalla tradizione all'innovazione: un nuovo prodotto per la la conservazione dei beni culturali tramandato dall'arte messicana preispanica
Il prossimo 20 settembre l’ENEA organizza nell’ambito del Progetto Grande Rilevanza Italia – Messico e in collaborazione con il Ministero degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale, il workshop, “Dalla tradizione all’innovazione: un nuovo prodotto per la conservazione dei beni culturali tramandato dall’arte messicana preispanica” L’incontro si terrà presso la sala Conferenze Internazionali della Farnesina.
Numero: 29/17
Stato: Registrazione aperta
Inizio/Begin: 20/09/2017, 09:00
Fine/End: 20/09/2017, 13:30
Termine registrazioni/Closing date: 19/09/2017, 12:00
Persona di riferimento/Tutor: Franca Persia
Luogo/Location: Ministero Affari Esteri e Cooperazione Internazionale
Numero max partecipanti: 1000
Posti: 0
Posti liberi: 1000

Le particolari caratteristiche  consolidanti e antimicrobiche dell’estratto di Nopal, finora note e tramandate solo per conoscenza empirica, sono state utilizzate con successo per ottenere  una migliore  conservazione di antichi dipinti murali e di altri beni artistici.

Il progetto italo messicano finalizzato all’ottenimento di strategie di conservazione più sostenibili basate sull’uso e sulla valorizzazione delle risorse biologiche, ha permesso, con un minimo impatto ambientale,  di giungere a prodotti più rispettosi della salute dei restauratori e delle opere d’arte,.

Obiettivo della giornata è quello  di presentare i  risultati scientifici scaturiti dall’attività bilaterale e di dare visibilità alla rete di collaborazioni, nate all’interno del progetto, che partendo dalla conservazione dei beni culturali, hanno toccato anche tematiche diverse quali l’agroalimentare, le biotecnologie e la bioeconomia


Ricerca e Innovazione scientifica e tecnologica per la cooperazione allo sviluppo
Il prossimo 28 settembre l’ENEA organizza presso la propria sede, in collaborazione con il Ministero degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale, il workshop,Ricerca e Innovazione scientifica e tecnologica per la cooperazione allo sviluppo
Numero: 30/17
Stato: Già registrato
Inizio/Begin: 28/09/2017, 09:00
Fine/End: 28/09/2017, 13:30
Termine registrazioni/Closing date: 27/09/2017, 12:00
Persona di riferimento/Tutor: Marina Leonardi
Luogo/Location: ENEA, via Giulio Romano n.41
Numero max partecipanti: 1000
Posti: 1
Posti liberi: 999

Ricerca e innovazione tecnologica possono contribuire agli obiettivi dell’Agenda 2030 e alle Strategie nazionali di cooperazione in misura significativa. L’ENEA, in qualità di Agenzia Nazionale per le nuove tecnologie, l’energia e lo sviluppo economico sostenibile, ha rafforzato le sue attività in questa direzione attraverso specifiche intese con i Protagonisti del settore, MAECI-DGCS, AICS, MATTM, Organizzazioni non governative,  e  con iniziative quali l’Atlante dei progetti e delle tecnologie per la cooperazione e l’Accordo con il TWAS per la mobilità internazionale dei ricercatori. L’evento vuole essere un’occasione approfondimento e confronto con esponenti delle Istituzioni e della società civile per possibili ulteriori contributi su questi temi.


Blue Energy | Trend tecnologici e opportunità di mercato per le imprese italiane
Il prossimo 29 settembre l'ENEA, in collaborazione con Unioncamere del Veneto, organizza una giornata di confronto tra enti di ricerca, imprese, autorità pubbliche, organizzazioni di interesse economico, ONG, agenzie per l’energia, agenzie di consulenza e associazioni operanti nel settore dell’energia blu, per analizzarne i trend tecnologici e le opportunità di mercato.
Numero: 32/17
Stato: Già registrato
Inizio/Begin: 29/09/2017, 10:00
Fine/End: 29/09/2017, 17:00
Termine registrazioni/Closing date: 27/09/2017, 15:00
Persona di riferimento/Tutor: Gianmaria Sannino
Luogo/Location: Roma
Numero max partecipanti: 1000
Posti: 14
Posti liberi: 986


Marine litter: da emergenza ambientale a potenziale risorsa
Il prossimo 1° dicembre l’Accademia dei Lincei e l’ENEA organizzano a Roma il convegno "Marine litter: da emergenza ambientale a potenziale risorsa", dedicato alla allarmante problematica dei rifiuti plastici in mare. Obiettivo del convegno è quello di fare il punto sulla situazione nazionale in termini di attività scientifiche applicate ad aspetti specifici quali la caratterizzazione e il riutilizzo delle plastiche; iniziative intraprese a livello locale; adeguamento della normativa e programmi di gestione sostenibile.
Numero: 33/17
Stato: Registrazione aperta
Inizio/Begin: 01/12/2017, 09:00
Fine/End: 01/12/2017, 13:30
Termine registrazioni/Closing date: 30/11/2017, 14:00
Persona di riferimento/Tutor: Federica Colucci
Luogo/Location: Roma
Numero max partecipanti: 1000
Posti: 0
Posti liberi: 1000